Quella di Punta Prosciutto è una spiaggia ormai più che nota a tutti gli appassionati di mare e bellezza. Si tratta infatti di una località marittima facente parte del comune di Porto Cesareo, nella parte nord-occidentale della provincia di Lecce, in pieno Salento. Negli ultimi anni il Salento è divenuto una località estremamente apprezzata dai turisti di tutto il mondo tanto che ne arrivano ogni estate a decine di migliaia.

Spiaggia di Punta Prosciutto (LE)

La spiaggia di Punta Prosciutto è rinomata in tutta Italia anche per via del suo fondale molto basso. Le spiagge di sabbia bianchissima sono estese per diversi chilometri e dietro di loro è possibile ammirare le stupende dune secolari ricoperte dalla macchia mediterranea secolare della zona.

A causa del sollevamento del fondale marino si è generata un’area umida molto particolare che ha favorito lo sviluppo di fauna e flora davvero particolari. Inoltre con la legge regionale n. 5/2006 nella zona è stata istituita la riserva naturale Palude del Conte e la duna costiera.

Spiaggia di Punta Prosciutto

Inoltre in questa zona l’abusivismo edilizio ha fatto meno datti che in altre parti del Salento, ciò fa sì che i turisti possano godere di un vero assaggio di Puglia. La spiaggia di Punta Prosciutto ha una estensione di 2200 metri delimitati da Punta Prosciutto e le rocce di Padula Fede a oriente.

Il momento migliore per visitare le spiagge bianchissime di Punta Prosciutto è quello compreso tra metà maggio e metà ottobre. Dal momento che a luglio e agosto le spiagge sono prese d’assalto potrebbe essere molto meglio organizzare il viaggio in bassa stagione così da fruire al meglio delle bellezze del luogo.